Ecco l’unica altra partita che potrebbe giocare Harry Kane in questa stagione

L’infortunio patito contro il Manchester City nell’andata dei quarti di finale di Champions League ha atto temere il peggio. Tifosi e addetti ai lavori erano convinti che la sua stagione fosse finita e che avrebbe dovuto rinunciare anche alle fasi finali della UEFA Nations League che l’Inghilterra giocherà in Portogallo dal 6 al 10 giugno.

E invece Harry Kane potrebbe tornare in tempo per concludere la propria stagione esattamente come l’aveva iniziata, ovvero segnando. Gli esami strumentali alla caviglia hanno evidenziato un leggero danneggiamento dei legamenti della caviglia sinistra, costringendolo ad uno stop di almeno 4/5 settimane. Un infortunio che aveva già subito lo scorso anno e che gli aveva impedito di aiutare i compagni in uno dei momenti cruciali della stagione.

Questa volta, però, non tutto è perduto. Anzi. Kane sta già seguendo il percorso riabilitativo ed è convinto di poter ancora dire la sua prima della pausa estiva. Al netto delle supposizioni e dei ricorsi storici c’è da dire che questo tipo di infortuni vanno trattati con le pinze e devono essere curati alla perfezione per evitare spiacevoli ricadute in futuro: per questo motivo se i tempi di recupero dovessero combaciare con quanto dichiarato dallo staff medico del Tottenham, l’attaccante inglese potrebbe tornare giusto in tempo per…. la finale di Champions League.

Pochettino e i compagni di squadra, quindi, sono avvisati: se vogliono rivedere il loro goleador nuovamente in campo in questa stagione, dovranno arrivare fino in fondo alla competizione. In caso contrario, la prossima partita che disputerà sarà con la maglia della nazionale.