La partita che ha convinto il Leicester City ad acquistare Jamie Vardy

Ha da poco compiuto 33 anni, è l’attuale capocannoniere del campionato inglese insieme ad Aubameyang ed è uno degli attaccanti in assoluto più forti che l’Inghilterra abbia sfornato negli ultimi 10 anni. Il suo nome è Jamie Vardy, gioca nel Leicester City e fino al poco meno di 6 anni fa la Premier League l’aveva soltanto sentita nominare in tv.

Era l’estate del 2012 quando il Leicester City si decise di strapparlo alla concorrenza e spendere 1 milione di sterline sull’attaccante del Fleetwood Town, che in quell’anno aveva vinto la classifica cannonieri. In molti lo avevano notato, ma in pochi avevano creduto che potesse diventare il giocatore che tutti noi oggi conosciamo.

Del resto, chi avrebbe mai detto che un 26 anni con nessuna esperienza nel calcio professionistico sarebbe diventato campione d’Inghilterra nel giro di soli 3 anni, togliendosi anche la soddisfazione di vestire la maglia della nazionale? Nessuno, nemmeno il più ottimista degli osservatori avrebbe scommesso una sola sterlina su quell’attaccante tutto foga e agonismo che terrorizzava i campi della Conference Premier (la quinta lega del calcio inglese).

Nessuno, eccetto il Leicester City. Con la maglia delle Foxes Vardy totalizza appena 29 presenze e 5 gol nel corso della prima stagione, ma trascina la squadra alla promozione dalla Championship alla Premier League al termine della seconda annata (stagione 2013-2014), giocando 41 partite su 42 e realizzando ben 16 gol.

Dopo un anno di ambientamento nella massima divisione inglese (34 presenze e solo 5 gol), esplode definitivamente nella magica stagione del titolo, quando trascina il Leicester City alla conquista del suo primo storico titolo di Premier League, vincendo la classifica marcatori e iscrivendo il proprio nome nella storia.

In sole 5 stagioni e mezzo in Premier League, Jamie Vardy ha totalizzato 201 presenze, segnando 97 gol e facendo registrare 28 assist. Numeri da vero e proprio fuoriclasse, considerati soprattutto gli obiettivi raggiunti.

Ma la domanda che un po’ a tutti sorge spontanea è: come diavolo ha fatto il Leicester City a scovarlo? Abbiamo ripescato un video che potrebbe darci una risposta abbastanza esaustiva.

In occasione della sfida tra Fleetwood Town e Stockport County, risalente al campionato 2011/2012, Vardy sfodera una delle sue migliori prestazioni con la maglia biancorossa: corsa, scatto, velocità, aggressività, forma fisica da far invidia ai campioni della Premier League, un gol e un ciuffo rosso che in pochi avrebbero il coraggio di portare. Fu probabilmente quella la partita che tolse qualsiasi dubbio al Leicester City, che non a caso poche settimane dopo lo renderà il giocatore di Conference Premier più pagato di sempre.

Fa strano rivederlo in quelle vesti ma quando pensiamo al Jamie Vardy attuale, vale sempre la pena ricordare da dove è arrivato.